Autorizzazione FISR al Campionato Nazionale ACSI 2020

25 luglio 2020

Autorizzazione FISR alla partecipazione del Campionato Nazionale ACSI 2020 - “XV° Memorial Roberta Gentilini”
Valevole quale Titolo Nazionale di Pattinaggio Artistico Riccione (RN) 30 Agosto / 12 Settembre 2020.

Si comunica che, a fronte delle numerose richieste pervenute da Società FISR non Affiliate ACSI di poter partecipare al nostro Campionato Nazionale (causa cancellazione da parte della Federazione dei Campionati Italiani), l’ACSI Nazionale e Commissione Pattinaggio ha deliberato di accettare la partecipazione delle suddette Società
Comunicato ufficiale completo
Allegato

 

Ripartiamo..

21 giugno 2020

Precisazione Passaggi di Categoria 2020

18 luglio 2020

Per i Passaggi  di Categoria 2020 si precisa quanto segue:
- Per le  Categorie Federali sono in base all'anno di nascita
- Per le Categorie Livelli Difficoltà e Categorie Promozionali rimangono validi quelli del 2019 sono ANNULLATI quelli del 2020.

Cordiali Saluti
Il Resp.le Naz.le ACSI Comm.ne Pattinaggio
Fausto Vignoli

Infortunio sul lavoro per Covid-19 non è collegato alla responsabilità penale e civile del datore di lavoro

25 magio 2020

Il datore di lavoro risponde penalmente e civilmente delle infezioni di origine professionale solo se viene accertata la propria responsabilità per dolo o per colpa

ROMA - In riferimento al dibattito in corso sui profili di responsabilità civile e penale del datore di lavoro per le infezioni da Covid-19 dei lavoratori per motivi professionali, è utile precisare che dal riconoscimento come infortunio sul lavoro non discende automaticamente l’accertamento della responsabilità civile o penale in capo al datore di lavoro...(leggi qui articolo INAIL)

Regole da rispettare prima, durante e dopo l'allenamento

25 maggio 2020

Regole da rispettare prima, durante e dopo l'allenamento.

Si ringraziano Dirigenti e Tecnici della Società S.Egidio Pattinaggio (PG) per la gentile concessione

Il Responsabile Nazionale ACSI Commissione Pattinaggio
           Fausto Vignoli                               

Protocollo e Regolamentazione Ripresa Attività

20 magio 2020

Il presente protocollo è stato redatto in data 15/05/2020 e sarà soggetto ad aggiornamenti e modifiche in relazione alla pubblicazione o adeguamento o modifica di norme di rango superiore e riguarda,
nel dettaglio, le discipline rotellistiche. Tutte le misure di contrasto e diffusione del contagio, sono
limitate esclusivamente all’attività strettamente legata all’allenamento...

Precisazione su Norme Tecniche 2020

9 marzo 2020

CHIARIMENTI:

Tutte gli elementi singoli (carrellini, bilanciati, angeli – NO sequenza di angeli) devono essere obbligatoriamente eseguiti senza contatto fra i pattinatori.
Gli elementi di valutazione sono da considerarsi come per i salti individuali e quindi non vi deve essere unione fra gli atleti.
L’unisono dell’elemento deve essere realizzato personalmente da ogni pattinatore; il contatto potrebbe mascherare o correggere errori di uno dei due atleti.

Da tale regola è esclusa la sequenza di angeli che deve essere fatta, per propria tipologia, dagli atleti in presa.... Leggi documento completo

Norme Tecniche 2020

29 Dicembre 2019

Sono state pubblicate le Norme Tecniche 2020. Scarica il documento tramite questo link.

Novità ACSI Settore Pattinaggio

28 novembre 2019

La Direzione Nazionale ACSI Settore Sport e la Commissione Nazionale Pattinaggio, sono lieti comunicare che nel Settore Pattinaggio oltre le varie Specialità Artistico, il settore viene potenziato con altre tre discipline che sono le seguenti:

 
Pattinaggio Velocità 
 Pattinaggio Freestyle
 Pattinaggio Skateboarding

Leggi comunicato

Unione Internazionale Pattinaggio sanzionata per pratiche anticoncorrenziali

27 ottobre 2019

Il 8 di dicembre 2017, la Commissione europea ha deciso che le regole di ammissibilità dell'Unione internazionale di pattinaggio (UIP) o dell'Unione internazionale di pattinaggio (ISU) che prevedono pene severe contro gli atleti che partecipano a eventi di pattinaggio non in velocità riconosciuti dall'IPU sono contrari alle norme dell'UE sulle pratiche anticoncorrenziali.

Abuso posizione dominante. Così l'Antitrust apre una crepa nello sport italiano

27 ottobre 2019

SANZIONE DI 450MILA EURO ALLA FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI (FISE)

L'AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) condanna la FISE a pagare 450mila euro, la federazione sfruttava il proprio ruolo per impedire a gruppi e enti di promozione di fare attività, in violazione dell’art. 102 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea.

Informazioni aggiuntive

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti.